Contatto Opere Libro degli ospiti Mostre Rassegna stampa

Fulvio Martini


...Le sue figurazioni sono immediate, più amare che ironiche, nel segno sempre deciso e forte,nel colore sempre marcato si legge la rabbia e l'impotenza, ma mai la rinuncia e la resa.
La pittura di Fulvio scopre il DNA della nostra società e ne indica quelle che saranno le sue "malattie" future.
Con Fulvio la satira diventa analisi e previsione sui mutamenti di una Società dove non è più l'uomo, con la sua creatività e fantasia, l'artefice del proprio futuro, ma il trionfo dei mostri che l'uomo stesso ha creato e che stanno diventando non più governabili.
Con la sua pittura si assiste alla sublimazione dei vizi,delle difficoltà e degli egoismi dell'individuo nei mali della Società.

Raffaele Bozzi